Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Bagno di foresta – Il Cammino di Lothlórien

Agosto 23 @ 8:30 - 17:00

€25

Frodo posò la mano sull’albero accanto alla scala: mai come allora aveva percepito così all’improvviso e con tale intensità il contatto e la consistenza della corteccia di un albero e della vita che vi scorreva. Il legno in se stesso, ed il suo contatto, gli procuravano una gioia diversa da quella del falegname o della guardia forestale: era la gioia vissuta dall’albero che penetrava in lui“.

 

In questo bagno di foresta, ci addentreremo dentro a un bosco magico, nascosto dagli occhi indiscreti e frettolosi di chi  il bosco lo attraversa, senza abitarlo.

Un bosco magico, dal particolare potere evocativo che non a caso somiglia al bosco Lothlórien di cui parla Tolkien. Un un bosco felice, nel quale gli alberi amano il popolo che li abita, che li ricambia appassionatamente. Le entità vegetali e quelle che si muovono su due gambe non covano odio,  rancore o risentimento. Non c’è mai stata violenza tra loro, solo amore. Gli elfi abitano gli alberi e li modellano adattandosi a loro. Usano il legname per le loro architetture, ma la cosa non sembra creare problemi agli alberi, persi nell’estasi del loro trionfo vegetale e nella gioia della terra benedetta che abitano con i loro amici.

In questa foresta assai particolare,  faremo esperienze di intelligenza somatica, ecologia del profondo, mindfulness e bagni di bosco.
Queste pratiche (conosciute anche come shinrin-yoku), nate in Giappone negli anni ’80, stanno conoscendo un rapidissimo sviluppo e la giusta crescente attenzione della comunità scientifica.
Lo shinrin-yoku agisce fondamentalmente su 5 livelli: psicologico, fisiologico, sociale, ecologico e spirituale riattivando un mutuo scambio di comunicazioni tra il “dentro” e il “fuori” che vivificano e mitigano il senso di separatezza e in alcuni casi di frequente e diffusa depressione in cui tutti viviamo avvolti, schiacciati dal peso di una società che predilige la produzione e l’apparire, all’ascolto e all’essere.
Nel bosco tutto questo si fa chiaro, in modo intuitivo e immediato, facilitando una immersione dei sensi tutti e una riattivazione sensoriale capace di rimetterci in moto e in comunicazione, risvegliando il nostro innato senso di appartenenza.
In questa giornata faremo una immersione sensoriale che sarà anche incontro con la poetica naturale e l’ecologia del profondo, tra gli archetipi del bosco, le immagini, i suoni, le suggestioni che abitano la foresta e il torrente ma anche il nostro cuore, risalendo il torrente, incontrando grotte, cave e luoghi di grandissimo fascino.
Conosceremo soste e incontri, silenzi e passi lenti e ancora profumi, suoni, pelle che si risveglia a contatto con il sole, intimità che si rendono possibili proprio grazie al silenzio e su tutto, sempre, regnerà lo sguardo benevolo della foresta.
Questo percorso si caratterizza per un grado di difficoltà superiore alla media di quelli che propongo proprio a causa dei numerosi guadi e di un piccolo tratto di cordata necessario per risalire il fiume.
Sono necessari scarponcini da trekking alla caviglia, eventuali calzature di ricambio, bastoncini trekking (o in alternativa ci procureremo un bastone nel bosco) cappello e crema solare.
NB. il punto di incontro è il bar la Pieve di Castelvecchio di Pescia (PT) e da lì proseguiremo in auto per circa 3 km fino all’imbocco del sentiero.
Terminata l’esperienza, chi lo desidera può condividere un momento comune di merenda alla Pieve di Castelvecchio, per godere anche del fascino del luogo, del calore delle sue genti e della genuinità dei suoi sapori.
————————————
Qualcosa su di me:
Sono una sociologa, mindfulness counselor a indirizzo transpersonale, forest bathing trainer del Forest Therapy Institute.
Vivo e amo la Natura da sempre e da alcuni anni mi sto dedicando a Lei completamente.
Al momento sto approfondendo il mio interesse per l’ecologia del profondo a scopo terapeutico, frequentando l’Ecotherapy Certificate Program a cura di Ariana Candell dell’Earthbody Institute di Berkeley.
Sto anche completando gli studi alla Facoltà di Psicologia, con una tesi che approfondisce le relazioni esistenti tra le pratiche di bagni di foresta la mindfulness e i processi di espansione della coscienza ecologica individuale e collettiva, perché sono profondamente affascinata dal mondo naturale e dalla sua intima relazione con l’essere umano.
Mi appassionano le reti, le relazioni, gli scambi generativi e ogni cosa in natura parla la lingua delle connessioni neurali: si pensi alle radici, alla micorriza che unisce e sostiene le piante, per mezzo delle ife, coprendo distanze impensabili.
Partecipare al bagno di foresta giornaliero, ha un costo di € 25,00  comprensivo dei costi  di iscrizione all’Associazione Silvatica per l’anno in corso comprensiva assicurazione rc (in omaggio).
Se vuoi conoscere meglio l’attività dell’Associazione Culturale Silvatica, leggi qua—> http://fravola.it/silvatica
Per sapere cosa ti sarà necessario avere con te ed eventualmente scaricare il modulo per associarti nel caso tu non lo abbia ancora fatto, guarda qua: http://fravola.it/iscriviti-al-bagno-di-foresta/
TI RICORDO CHE L’ESPERIENZA PREVEDE UN NUMERO CONTENUTO DI PARTECIPANTI NEL RISPETTO DELL’EMERGENZA SANITARIA IN CORSO.
Per info e prenotazioni compila questo form —-> https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSe3At3T2uvFAa0pc9cSF9ckuulub94wI81j35alm5GjOAH4rQ/viewform
329 3807054
hello@fravola.it

Dettagli

Data:
Agosto 23
Ora:
8:30 - 17:00
Prezzo:
€25
Categorie Evento:
,
Tag Evento:
, , , ,

Organizzatori

Forest Therapy Italy
fravola

Iscriviti al volo alle mie lettere: riceverai subito la password per avere libero accesso alla sezione delle risorse gratuite in materia di Mindfulness, bagni di bosco e viaggi ispirazionali, che metto a disposizione alla pagina “semi gratuiti”.

Ti invierò di volta in volta anche  tutti gli ultimi post, oltre che le novità dal Podere, gli aggiornamenti sui corsi, gli eventi e i bagni di bosco.

Iscriviti

Email*




Privacy Policy