Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Eco coaching e bagni di foresta: presentazione corsi

Gennaio 11 @ 19:00 - 20:00

Gratuito
eco coaching

Un incontro gratuito rivolto a chiunque si senta chiamat* dalle discipline legate all’ecologia del profondo e all’ecopsicologia.

Nel corso dell’incontro online gratuito, introdurrò i percorsi formativi che ho in programma per l’inverno/primavera 2022.
Nel programma, oltre al percorso di gruppo della spirale che riconnette di Joanna Macy e alla formazione individuale “facciamo bosco” per imparare a condurre bagni di foresta con il mio metododo “Mycelium”, al cammino di gruppo nell’eco-coaching rivolto a chi desidera approfondire l’affascinante tematica del condurre gruppi in Natura acquisendo strumenti e capacità per “tenere il campo” che in un bosco si trasforma in risorsa (o criticità); sarà inoltre un viaggio di preparazione interiore alla conduzione dei gruppi che propone un approfondimento sulle pratiche di guarigione interiore, un viaggio negli animali archetipici così come nei paesaggi dell’anima, imparando a (ri)orientarsi nel mandala interiore per accompagnare altri a fare altrettanto.
Come sempre sarà possibile abbinare più percorsi per cucire su misura il proprio viaggio nel mondo dell’ecologia profonda e dell’ecopsicologia.
Con l’occasione offrirò una disamina sulla filosofia o etica ambientale: la disciplina, nata in seno alle università americane sul finire degli anni ’60, che indaga il rapporto tra la specie umana e l’ambiente allo scopo di elaborare principi che ispirino e legittimino la condotta umana nei confronti dell’ambiente naturale.
Con il suo sorgere, che coincide con l’alba “dell’era dell’ecologia”, fanno capolino concetti come “biosfera” ed “ecosistema” e con essi l’idea che l’ambiente sia un sistema di interdipendenze immenso e fragile, minacciato dalle attività umane.
E’ in questo contesto culturale che si affacciano anche i primi scritti di Erich Fromm sulla biofilia.
Secondo Fromm, le persone, così come gli animali, rispondono ad alcuni principi biologici. Nasciamo con un corpo, maturiamo, invecchiamo e lottiamo per la sopravvivenza. Tuttavia, al di là di questo limite, tutto è possibile. Se siamo stati in grado, ad esempio, di progredire dalle società tradizionali del Medioevo fino alla società attuale, non possiamo arrenderci in questo processo di ricerca di maggiore libertà, maggiori diritti e maggiore benessere.
Il concetto di biofilia che lo psicanalista della Scuola di Francoforte esprime, apre le porte a un’idea di responsabilità personale intimamente collegata alla natura da cui trae nutrimento e ispirazione, sia in chiave ontologica che filologica, come ci ricorda il biologo Wilson, che 20 anni dopo ha ripreso il concetto che ha poi ispirato numerosi movimenti ecologisti.
Secondo Fromm il compito principale degli esseri umani è darsi alla luce per poter diventare ciò che sono davvero, persone più nobili, più forti, più libere e la domanda che ci porremo in questo incontro è come, quanto e se il contatto di natura concorre a questo processo.
Un viaggio, questo, che richiede un cambio di paradigma per abbracciare la visione ben descritta da Joanna Macy, ecologa del profondo, che parla di “Mondo come Sé”, anticipando una indispensabile estensione dei confini fisici e psicologici di quella che riteniamo essere la nostra identità per aprirsi a una nuova idea di identità ecologica ed ecocentrica.
Sulla scia di queste intuizioni, stanno fortunatamente fiorendo nuove professionalità che si propongono di risvegliare le coscienze accompagnando sempre più persone in una lenta e indispensabile rialfabetizzazione di natura capace di restituire senso e scopo alle nostre esistenze. In questo quadro si collocano i bagni di foresta, le immersioni sensoriali e tutti i gruppi che propongo esperienze in Natura perché comprendono quanto questa si faccia enzima di processi interiori e facilitatrice di una nuova “ecoconsapevolezza”.
Da anni mi occupo di sviluppare e proporre esperienze di risveglio biofilico e in questo contesto nascono anche le mie formazioni.

A chi si rivolge

A chiunque si senta chiamat* dalla Natura, desideri approfondire la propria connessione verde e senta il bisogno (e l’urgenza) di strutturare una pratica personale ma anche professionale, per beneficiare dei doni dell’abitare il Pianeta con Amore e Rispetto profondi e magari desideri “contagiare” altre persone in cammino…

Ne parlerò diffusamente all’incontro: se vuoi partecipare compila il form di richiesta che trovi cliccando qui!

 


Qualcosa su di me:

Sono una ecoterapeuta, mindfulness counselor diplomata presso il monastero buddista ITLKforest bathing trainer certificata dal “Forest Therapy Institute” e life coach a indirizzo psicodinamico che ha una esperienza di vita e di lavoro intimamente legata al mondo della crescita personale in Natura.

Ho una laurea triennale in psicologia nella quale ho approfondito le relazioni esistenti tra le pratiche di bagni di foresta, la mindfulness e i processi di espansione della coscienza ecologica individuale e collettiva, perché sono profondamente affascinata dal mondo naturale e dalla sua intima relazione con l’essere umano.

Attualmente sto concludendo gli studi  magistrali di psicologia clinica con una tesi di laurea che indaga i benefici dell’ecoterapia associata alla Terapia Focalizzata sulla Compassione di Gilbert.

Sono insegnante certificata  di EcoNidra, con un focus specifico sulle tecniche di rilassamento in natura a indirizzo psicosintetico e sulle pratiche di consapevolezza negli stati ipnagogici.

Ho sviluppato il mio interesse per l’ecologia del profondo a scopo terapeutico, frequentando il Professional Ecotherapy  Tranining and Certificate Program a cura della psicoterapeuta ed ecoterapeuta Ariana Candell fondatrice dell’Earthbody Institute di Berkeley (USA).

Attualmente sono socia con la mia Associazione Culturale Silvatica,  della Scuola Italiana di Medicina Forestale  e i  percorsi di formazione e/o le immersioni sensoriali che propongo, valgono come tirocinio per completare la formazione AIMEF.

Ho approfondito le relazioni tra psicodharma e psicologia occidentale presso il Tara Mandala Center, in Colorado (USA) a cura di Lama Tsultrim Allione, con un focus specifico sul femminile illuminato e un lavoro gestaltico sui blocchi interiori.

Ho approfondito il mio interesse per l’espansione degli stati di coscienza a scopo terapeutico,  frequentando l’awakened mind training  presso l’Arthur Findlay College, Londra (UK).

Ho approfondito gli studi con Joanna Macy alla School for The Great Turning che mette in evidenza  i punti di incontro tra saggezza personale, ecologica e spirituale per rafforzare il self empowerment e incoraggiare la guarigione del pianeta.

Sto studiando con i padri fondatori  dell’ecopsicologia ossia Andy Fisher, Linda Buzell Jeanine Canty, e  Craig Chalquist per ottenere  l’Ecopsychology Certificate  al Pacifica Graduate Institute, California.

Sto proseguendo gli studi di approfondimento degli stati alterati di coscienza a scopo terapeutico presso la SoulWell Academy, attraverso  l’Awakig Mediumship Method.

Se vuoi saperne di più clicca qua.

Dettagli

Data:
Gennaio 11
Ora:
19:00 - 20:00
Prezzo:
Gratuito
Categorie Evento:
, ,
Tag Evento:
, , , , , , , ,