Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

L’albero della vita – un cammino di purificazione

Dicembre 8 @ 9:30 - 15:00

€35

In questo periodo dell’anno troviamo numerose feste pagane legate al tema della purezza e della purificazione attraverso l’accensione rituale di  fuochi, luci, e lanterne per esorcizzare la paura dell’inverno, per scacciare gli spiriti molesti, e per propiziare la fertilità. È questo intento di attraversare l’inverno (come metafora della morte) ad aver legato a doppio filo la festività dell’8 dicembre con un simbolo entrato con forza nel nostro inconscio collettivo: l’albero sempreverde, usato già in epoca precristiana come simbolo di vita dopo la morte, di fertilità, di abbondanza.

Nell’antica Roma, durante le Saturnalia si decoravano le case con rami di alloro ed ulivo, alberi anch’essi sempreverdi, accompagnati da lanterne per scacciare gli spiriti che durante le notti più lunghe potevano disturbare i vivi. Ovunque nel mondo possiamo ritrovare tracce di miti e riti legati agli alberi tra cui uno in particolare, condiviso da tutte le antiche civiltà e che ritroviamo ancora oggi nelle nostre case sotto mentite spoglie: l’albero del Mondo, l’axis mundi, l’asse sacro tra Terra e Cielo, il ponte tra la dimensione mondana e quella divina.

“L’albero, secondo questi miti, esprime la realtà assoluta nel suo aspetto di norma, di punto fisso, sostegno del Cosmo. È il punto d’appoggio per eccellenza. Di conseguenza, le comunicazioni col cielo possono avvenire soltanto intorno a esso, o addirittura per suo tramite. spiega Mircea Eliade, il noto antropologo e storico nel suo Trattato delle religioni.

In questo cammino di purificazione ci addentreremo nel fitto della foresta che porta all’Eremo di  S. Bartolomeo di Cune per tenere viva e accesa la nostra luce interiore, in attesa dei giorni di Yule e (ri)scoprire una spiritualità fatta di gesti e sguardi, cenni e silenzi capaci di connetterci all’intelligenza dei boschi e della nostra interiorità assopita.

 

Come sempre l’evento è a numero chiuso e nel costo è compresa la tessera associativa, per prenotare clicca qua


Qualcosa su di me:

Sono una ecoterapeuta, mindfulness counselor diplomata presso il monastero buddista ITLKforest bathing trainer certificata dal “Forest Therapy Institute” e life coach a indirizzo psicodinamico che ha una esperienza di vita e di lavoro intimamente legata al mondo della crescita personale.

Ho una laurea triennale in psicologia nella quale ho approfondito le relazioni esistenti tra le pratiche di bagni di foresta, la mindfulness e i processi di espansione della coscienza ecologica individuale e collettiva, perché sono profondamente affascinata dal mondo naturale e dalla sua intima relazione con l’essere umano.

Sono insegnante certificata  di EcoNidra, con un focus specifico sulle tecniche di rilassamento in natura a indirizzo psicosintetico e sulle pratiche di consapevolezza negli stati ipnagogici.

Attualmente sto concludendo gli studi  magistrali di psicologia clinica con una tesi di laurea che indaga i benefici dell’ecoterapia associata alla Terapia Focalizzata sulla Compassione di Gilbert.

Ho sviluppato il mio interesse per l’ecologia del profondo a scopo terapeutico, frequentando il Professional Ecotherapy  Tranining and Certificate Program a cura della psicoterapeuta ed ecoterapeuta Ariana Candell fondatrice dell’Earthbody Institute di Berkeley (USA).

Ho studiato alla Scuola Italiana di Medicina Forestale, seguendo il corso per diventare esperta facilitatrice in Medicina Forestale,   per promuovere la salute delle persone, favorire il recupero funzionale in ambito sanitario e riabilitativo e/o per attivare processi biopsicosociali di motivazione, coaching, counseling. Attualmente sono socia AIMEF e i miei percorsi di formazione e/o le immersioni sensoriali che propongo, valgono come tirocinio per completare la formazione alla Scuola Italiana di Medicina Forestale,

Ho approfondito le relazioni tra psicodharma e psicologia occidentale presso il Tara Mandala Center, in Colorado (USA) a cura di Lama Tsultrim Allione, con un focus specifico sul femminile illuminato e un lavoro gestaltico sui blocchi interiori.

Sto inoltre proseguendo gli studi con Joanna Macy alla School for The Great Turning che approfondisce i punti di incontro tra saggezza personale, ecologica e spirituale per rafforzare il self empowerment e incoraggiare la guarigione del pianeta.

Sto approfondendo il mio interesse per l’espansione degli stati di coscienza a scopo terapeutico,  frequentando l’awakened mind training  presso l’Arthur Findlay College, Londra (UK).

 

 

Se vuoi saperne di più clicca qua.

Dettagli

Data:
Dicembre 8
Ora:
9:30 - 15:00
Prezzo:
€35
Categorie Evento:
, , ,
Tag Evento:
, , , , , ,