I terreni dell’anima

Non ho rose; tutti i fiori nel mio giardino sono morti”. “Allora prenderò i petali appassiti e le foglie gialle e l’acqua della fontana”. Il vento se ne andò. E io piansi. E dissi a me stesso: “Che cosa hai fatto, anima mia, al giardino che ti era stato affidato?”....