Del perché una libreria

Da un po’ bazzico il mondo del Web. Ovviamente ho iniziato per caso, ammesso che tu ci creda (che esiste il caso, intendo) e non senza timori, pregiudizi, “apriorismi” (immagino sia un neologismo ma rende, fidati). Proprio perché non dimentico le mie...

Son più i silenzi che le parole

La Comunicazione è simile a un respiro. Ha i suoi tempi. Li richiede, è fisiologico ma finché non ne tieni conto, non focalizzi l’attenzione sull’alternanza del riempire e svuotare, produrrai una comunicazione altrettanto meccanica e inconsapevole, che da...

Più che smeraldi e diamanti

Gli smeraldi, le perle, ed i diamanti  abbaglian gli occhi col vivo splendore; ma le dolci parole e i dolci pianti hanno spesso più forza e più valore. “I racconti delle fate” Carlo Lorenzini Ci riprovo. Lo scorso anno Twifavola è stata un’esperienza...