Viandanza di mare

 

La viandanza di mare è un residenziale di 3 giorni interamente dedicato ad approfondire la relazione sottile, potente e vivificante con le selve e il mare, il corpo, la mente estesa e l’immaginario poetico che scaturisce dal racconto e dalla potenza espressiva del mito in un luogo dal fascino straordinario e magnetico.

“Ci sono misteri, caro Giovanni, davanti a cui bisogna fermarsi.
Cosa faremmo senza misteri?
È venuto un tempo in cui si vuole scoprire tutto, scalare i monti, scendere nei mari, entrare nella materia: ma poi, quando tutto sarà conosciuto e l’esplorazione sarà finita, le Muse e le fate dove si nasconderanno?
La foresta non attraversanda è la nostra salvezza insieme alle infinite foreste sorelle.”

Tratto da “Le foreste tralasciate” – a cura dei poeti del platano alto – Giuliano Scabia

A CHI SI RIVOLGE

Il residenziale si rivolge a chiunque si senta attratt* dal linguaggio dei cammini selvatici, desideri trascorrere un week end a stretto contatto con la natura e voglia provare su di sé i benefici del mio approccio ecoterapeutico.

In particolare la viandanza è stata la prima modalità di ricerca e indagine del metodo Mindwoodness: un viaggio nel viaggio a caccia di storie, racconti, luoghi, persone, sapori ed emozioni uniche, legate a doppio filo al Genius loci.

Questa stessa esperienza può essere inserita all’interno del percorso di formazione completa Mindwoodness.

COSA FAREMO

Nel corso delle tre giornate esploreremo il potenziale di guarigione e cura che risiede in un certo stile di vita, in un modo di essere e stare, abitando la Natura e intuendone il battito del cuore.

La giornata di venerdì servirà ad “atterrare” e a esperire il valore dell’esserci e dell’arrivare in un luogo che non è il mero raggiungimento fisico di una destinazione, quanto un lento dispiegarsi fisico, emotivo e intuitivo. Apriremo l’esperienza con il cerchio degli intenti e incontreremo, narrandoli, alcuni aspetti intimamente collegati al Genius loci.

Il programma dei giorni seguenti verrà esperito e scoperto pian piano, abbandonando programmazione e previsione per imparare a fluire negli eventi e ad affidarsi alla forza dei luoghi, delle immagini che tessono storie e delle persone che ne narrano le vicende, abitandoli.

Ci saranno azioni performative, contemplative, ascolto profondo, narrazioni, incontro con il Vivente  e riflessioni ecopsicologiche nate dalla relazione con il genius loci che andremo a conoscere, interrogare, nutrire.

Indagheremo il potenziale di risveglio insito nel cammino sensibile che si nutre di suggestioni, poesia, ascolto attivo, azioni selvatiche e narrazioni poetiche, aprendoci alla magia del bosco e ai suoi sussurri che sempre offrono intuizione e visione.

DOVE E QUANDO

Il residenziale inizierà venerdì 1 novembre   alle ore 16.00 e terminerà a domenica 3 novembre  alle ore 14.00.

La sede di questa esperienza è in un luogo magico all’ Isola d’Elba,  che per me è semplicemente casa, e saremo ospiti della bellissima villa storica di Letizia che ci accoglierà con calore a casa sua.

QUANTO COSTA

Il costo delle 3 giornate di ritiro è di €110,00. 

 

 

Mi iscrivo

CIAO, IO SONO FRANCESCA

Sono una psicologa clinica, forest bathing trainer e mindfulness counselor.
Ho approfondito il mio interesse per l’ecopsicologia con un master in Ecoterapia e Ecologia del profondo, ma soprattutto con la scelta di vivere in un bosco.

Attualmente sono specializzanda presso l’Istituto di Psicanalisi Relazionale e Psicologia del Sé a Roma.

Ho una laurea magistrale in psicologia clinica e dinamica, nella quale ho approfondito i benefici dell’ecoterapia e delle immersioni sensoriali nel bosco, associati alla Terapia Focalizzata sulla Compassione di Gilbert e all’ecologia del profondo. Sono coautrice dell’articolo “La psicanalisi e gli spazi verdi”, contenuto all’interno del libro Salvarsi con il verde – la rivoluzione del metro quadro vegetale che mette in luce gli aspetti terapeutici della natura in una seduta psicoanalitica.

Leggi di più

Mi sono diplomata facilitatrice del metodo Feeding Your Demons® con Lama Tsultrim Allione, che ne è la creatrice. Si tratta di una pratica che consente un lavoro approfondito sugli aspetti distruttivi della nostra psiche, con una lettura che integra lo Dzog Chen a un lavoro gestalitico sui blocchi interiori.

Lama Tsultrim è una insegnante di buddhismo di livello internazionale oltre che l’autrice di numerose pubblicazioni. Si concentra sugli insegnamenti di Dzog Chen e sul lignaggio di Machig Labdrön, fondatrice del lignaggio Chöd.

Al Tara Mandala Center, in Colorado (USA)  ho approfondito le relazioni tra psicodharma e psicologia occidentale  acura di Lama Tsultrim Allione, da cui ho ricevuto l’iniziazione alla pratica del mandala delle dakini, con un focus specifico sul femminile illuminato.

Sono insegnante certificata di EcoNidra, con un focus specifico sulle tecniche di rilassamento in natura a indirizzo psicosintetico e sulle pratiche di consapevolezza negli stati ipnagogici.

Sono allieva della Bert Hellinger Schule, una scuola di formazione orientata ai contenuti e alle intuizioni della Hellinger Sciencia®, la scienza di tutte le nostre relazioni, fondata da Bert Hellinger, padre delle costellazioni familiari praticate e insegnate in tutto il mondo.

Ho frequentato  il  Compassion Focused Therapy – Training di 1° livello del   “Compassionate Mind – Italia”, emanazione della Compassionate Mind Foundation Inglese di Paul Gilbert.

Ho coltivato il mio interesse per l’espansione degli stati di coscienza a scopo terapeutico,  frequentando l’Awakened Mind Training presso l’Arthur Findlay College, Londra (UK), dove tutt’ora approfondisco e pratico la mediumship.

Ho studiato e praticato il protocollo Mindfulness of Dream & Sleep con Charley Morley insegnante di sogno lucido e autore, tra gli altri, del libro Wake Up to Sleep: una guida pratica per trasformare stress e trauma e ristabilire un buon equilibrio emotivo. Il protocollo Mindfulness of Dream & Sleep aiuta a ridurre lo stress prima di coricarsi e  a ottimizzare la qualità del sonno.

Ho approfondito gli studi con Joanna Macy alla School for The Great Turning, che mette in evidenza i punti di incontro tra saggezza personale, ecologica e spirituale per rafforzare il self empowerment e incoraggiare la guarigione del pianeta.